Sélvaterrariums

I terrarium sono piccoli giardini fatti a mano, micro-mondi autosufficienti racchiusi in contenitori di vetro. 

Perfetti per chi si sente intimorito dalla manutenzione delle piante, riproducono ambienti umidi o aridi, in vasi aperti o chiusi.

Nei terrarium chiusi non serve innaffiare le piante, perché l’umidità già presente all’interno del vaso rimane in circolo. Tutto quello di cui avranno bisogno è un po’ di luce naturale, e il posto giusto per ammirarlo!

Scorri qui sotto per vedere i nostri sei modelli pronti, quelli creati su richiesta, il nostro kit e i workshop. Qui invece puoi trovare qualche informazione in più, e dei consigli utili per la manutenzione. 

TERRARIUM WORKSHOP

PROSSIMI INCONTRI

SABATO 17 OTTOBRE
15:00 da Comodo64, via Bologna 92A Torino
SABATO 7 NOVEMBRE
15:00 Casa del Quartiere, Via Oddino Morgari, 14 Torino

Tornano i nostri laboratori! Sei curioso di scoprire come si crea un terrarium? Partecipa ai nostri workshop, ti racconteremo tutto ciò che c’è da sapere, e realizzerai il tuo mini giardino da portare a casa.

I NOSTRI TERRARIUM

Badget Text
Nat

7x12

scopri
Badget Text
Alex

10x13

scopri
Badget Text
charlie

14x18

scopri
Badget Text
marianne

9x29 – 12x21

scopri
Badget Text
henry

18x20

scopri
Badget Text
eva

28x42

scopri
Badget Text
marimo!

9x29

scopri
Badget Text
MARIMO!!

18x20

scopri
Badget Text
MARIMO!!!

28x42

scopri

Terrarium kit

Vuoi creare il tuo terrarium? Con il nostro kit hai tutto il materiale che ti serve per realizzare il nostro modello Charlie, dal vetro alle piantine. Il risultato?  Una lussureggiante micro giungla in una biscottiera di vetro! In più, ti guideremo passo passo con un video tutorial, indicandoti quando, dove e come utilizzare ogni elemento.

Scrivici per avere informazioni su spedizioni, pacchi regalo e per qualunque altra curiosità.

DIAMETRO 14cm – ALTEZZA 18cm

I nostri terrarium

Scorri per conoscere le cinque tipologie di Sélvaterrarium.

Nat

Composto da solo muschio o con l’aggiunta di una piccola fittonia, questo mossarium è il più piccolo tra i nostri terrarium, una micro cupola da tenere nel palmo di una mano o, più comodamente, da esplorare con lo sguardo su una scrivania o su un tavolo.

Nathaniel Ward, medico e botanico inglese, è il padre dei terrarium.  Nel 1829, lavorando a un metodo per portare in patria degli esemplari vivi di insetti dalle colonie australiane, mise a punto la “Wardian Case” ovvero una cassetta di vetro e legno.

In maniera fortuita scoprì che questa era un ambiente perfetto per le piante, che germogliarono e crebbero rigogliose durante il loro primo lungo viaggio. Il primo terrarium era nato!

Grazie alla sua scoperta è stato possibile importare e coltivare anche nella vecchia Europa specie botaniche tropicali, praticamente tutte quelle che si trovano nei nostri appartamenti oggi. Non male Nat!

ovetto 7×12 cm
scrigno 10×5 cm

Alex

Compatto ma straripante di vita, questo piccolo ecosistema umido è composto da un cuscino di muschio e una fittonia colorata, protetti da un tappo di sughero.

Alexander Von Humboldt, botanico ed esploratore, fu uno degli scienziati più importanti al mondo, una vera celebrità nel diciannovesimo secolo.

Goethe, suo amico intimo, affermava che da lui si impara in un’ora quello che sui libri si può apprendere in una settimana. Sembra inoltre che si ispirò proprio a lui nell’immaginare il personaggio del Faust!

A Von Humboldt sono stati dedicati asteroidi, università, premi, libri film videogiochi e un’infinità di luoghi geografici, non potevamo non omaggiarlo anche noi!

10 x 13 cm

Marianne

Un terrarium nel più classico dei contenitori di vetro. Fittonie, piante verdi e muschio all’interno di un vaso per conserve oversize, disponibile in due misure.

Marianne North è stata un’artista e naturalista del XIX secolo. A quarant’anni, contro ogni convenzione del suo tempo, partì da Londra per esplorare il mondo da sola e dipingere flora e fauna immersa nella natura.

Ammirata ed incoraggiata da Darwin, a Marianne sono dedicati i nomi di quattro specie vegetali ed ora anche di questi terrarium.

Bassa 12 x 21 cm
ALTA 9 x 29 CM

Charlie

Un paesaggio collinare in una biscottiera, composto da una fittonia colorata, una pianta verde, muschio e piccoli sassi decorativi.

Charles Darwin è semplicemente una delle personalità più importanti della scienza e della storia dell’umanità. A lui è dedicato il primo modello che abbiamo creato, l’headliner della nostra collezione.

Charles è stato un biologo, naturalista, antropologo, geologo ed esploratore britannico, celebre per aver formulato nel 1859 la teoria dell’evoluzione delle specie animali e vegetali tramite selezione naturale.

14 x 18cm

Henry

Henry offre tutto lo spazio necessario per far prosperare un lussureggiante paesaggio tropicale, composto da un mix di fittonie, piante verdi e muschio. Disponibile chiuso con tappo di vetro, o aperto per piante da appartamento, o cactus e succulente.

Henry David Thoureau è stato uno scrittore e filosofo americano, autore di Walden, Vita nei boschi (1854), libro reso celebre dal film Into the Wild. Il testo descrive i due anni trascorsi in solitudine in una capanna nel bosco sulle rive del laghetto Walden: «Dalla natura selvaggia dipende la sopravvivenza del mondo» scrisse.

Thoureau è considerato un caposaldo del ritorno alla natura e della disobbedienza civile, ispirando con i suoi scritti persone come Gandhi e Martin Luther King.

18cm x 20 cm

Eva

Il più grande dei nostri terrarium in catalogo è una damigiana: il suo collo stretto rende questo terrarium ancora più particolare.

Eva Mameli Calvino fu una botanica, naturalista e accademica, ma soprattutto è la prima donna a conseguire la libera docenza in botanica in Italia (Padova, 1915)!

Durante gli anni della Grande Guerra è crocerossina e viene più volte decorata. Si trasferisce poi a Cuba con il marito Mario Calvino, dove nacque il figlio Italo.

Al loro ritorno portano palme, pompelmi e kiwi, che arrivano in Italia per la prima volta. Durante la seconda Guerra Mondiale i due coniugi offrono asilo a partigiani e nascondono alcuni ebrei, mentre i figli combattono nella Resistenza. Ecco il nostro tributo ad Eva «la maga buona che coltiva gli iris» – come la chiamava Italo.

DIAMETRO 28cm – ALTEZZA 42cm

Marimo!

Queste creaturine rotonde e danzanti, il cui nome scientifico è Aegagropila Linnaei, sono alghe sferiche originarie del lago Akan in Giappone, paese nel quale sono considerate un tesoro nazionale, e un dono portatore di amore e condivisione.

Il suo nome è composto da Mari=palla, e Mo=pianta acquatica, e cresce rotonda per via delle correnti che la fanno rotolare sul fondale.  In natura può vivere oltre i cento anni e cresce molto lentamente, soltanto una manciata di millimetri all’anno.

Le nostre composizioni comprendono un Marimo, il ghiaino e una pietra di lago, e un tappo in larice americano.

Quando l’alga compie la fotosintesi clorofilliana, si riempie di bollicine che la fanno salire in superficie roteando leggermente su se stessa. Questa è la danza del Marimo!

Le nostre composizioni sono formate da un Marimo, ghiaino e pietra di lago, e un tappo in larice americano.

alto 8 x 30 cm
medio 10 x 24
basso 12 x 20 cm
sélvaterrariums collection

Macramè

Tutti i nostri terrari, tranne Eva, possono essere appesi grazie ai nostri macramè, in corda naturale intrecciata e regolabili in altezza.

Workshop

Nei nostri incontri (per adulti, bambini, team building, gruppi privati, incontri per le scuole ed eventi), raccontiamo le origini di quest’arte, le tecniche di mantenimento, e guidiamo i partecipanti alla realizzazione di un terrario completo da portare a casa.

Custom

Oltre ai modelli in catalogo, creiamo terrari unici su richiesta (regali, bomboniere, piante particolari, decorazioni, vostri vasi); è inoltre possibile crearli o affittarli per eventi, negozi o spazi pubblici. Infine, rigeneriamo i vostri terrari che hanno avuto qualche problema!
Scarica il nostro portfolio PDF e seguici su Instagram per restare aggiornato con tutte le nostre novità.

Contattaci per qualunque domanda e richiesta: