I nostri terrarium

I modelli che realizziamo abitualmente, dal piccolo Nat alla corposa Eva; ogni nostro terrarium ha un nome ispirato a una personalità del mondo botanico, scorri per conoscerli tutti!

1/7

Nat

Composto da muschio e una piccola fittonia, Nat è il più piccolo tra i nostri terrarium, una micro cupola da tenere nel palmo di una mano o –più comodamente– da esplorare con lo sguardo su una scrivania o su un tavolo.

Nathaniel Ward, medico e botanico inglese, è il padre dei terrarium.  Nel 1829, lavorando a un metodo per portare in patria degli esemplari vivi di insetti dalle colonie australiane, mise a punto la “Wardian Case” ovvero una cassetta di vetro e legno.

In maniera fortuita scoprì che questa era in realtà un ambiente perfetto per le piante, che germogliarono e crebbero rigogliose durante il lungo viaggio. Il primo terrarium era nato!

Grazie alla sua scoperta è stato possibile importare e coltivare anche nella vecchia Europa specie botaniche tropicali, praticamente tutte quelle che si trovano nei nostri appartamenti oggi. Non male Dottor Ward!

ovetto 7×12 cm | scrigno 10×5 cm
2/7

Alex

terrarium ALEX

Compatto ma straripante di vita, questo piccolo ecosistema umido è composto da un cuscino di muschio e una fittonia colorata, protetti da un tappo di sughero.

Alexander Von Humboldt, botanico ed esploratore, fu uno degli scienziati più importanti al mondo, una vera celebrità nel diciannovesimo secolo.

Goethe, suo amico intimo, affermava che da lui si impara in un’ora quello che sui libri si può apprendere in una settimana. Sembra inoltre che si ispirò proprio a lui nell’immaginare il personaggio del Faust!

A Von Humboldt sono stati dedicati asteroidi, università, premi, libri film videogiochi e un’infinità di luoghi geografici, e ora anche un terrarium.
 

10 X 13 CM
3/7

Charlie

terrarium CHARLIE

Un paesaggio collinare in una biscottiera, composto da una fittonia colorata, una pianta verde, muschio e piccoli sassi decorativi.

Charles Darwin è semplicemente una delle personalità più importanti della scienza e della storia dell’umanità. A lui è dedicato il primo modello che abbiamo creato, l’headliner della nostra collezione.

Charles è stato un biologo, naturalista, antropologo, geologo ed esploratore britannico, celebre per aver formulato nel 1859 la teoria dell’evoluzione delle specie animali e vegetali tramite selezione naturale.

14 X 18CM
4/7

Marianne

terrarium MARIANNE

Un terrarium nel più classico dei contenitori di vetro. Fittonie, piante verdi e muschio all’interno di un vaso per conserve oversize, disponibile in due misure.

Marianne North è stata un’artista e naturalista del XIX secolo. 

A quarant’anni, contro ogni convenzione del suo tempo, partì da Londra per esplorare il mondo da sola e dipingere flora e fauna immersa nella natura.

Ammirata ed incoraggiata da Darwin, a Marianne sono dedicati i nomi di quattro specie vegetali ed ora anche di questi terrarium.

BASSA 12 X 21 CM | ALTA 9 X 29 CM
5/7

Henry

terrarium Henry

Henry offre tutto lo spazio necessario per far prosperare un lussureggiante paesaggio tropicale, composto da un mix di fittonie, piante verdi e muschio. Disponibile chiuso con tappo di vetro, o aperto per piante da appartamento, o cactus e succulente.

Henry David Thoureau è stato uno scrittore e filosofo americano, autore di Walden (1854), libro reso celebre dal film Into the Wild. 

Il testo descrive i due anni trascorsi in solitudine in una capanna nel bosco sulle rive del laghetto Walden: «Dalla natura selvaggia dipende la sopravvivenza del mondo» scrisse.

Thoureau è considerato un caposaldo del ritorno alla natura e della disobbedienza civile, ispirando con i suoi scritti persone come Gandhi e Martin Luther King.

18CM X 20 CM
6/7

Eva

terrarium Eva

Il più grande dei nostri terrarium è una damigiana: il suo collo stretto rende questo paesaggio ancora più particolare.

Eva Mameli Calvino fu una botanica, naturalista e accademica, ma soprattutto è la prima donna a conseguire la libera docenza in botanica in Italia (Padova, 1915)!

Durante gli anni della Grande Guerra è crocerossina e viene più volte decorata. Si trasferisce poi a Cuba con il marito Mario Calvino, dove nacque il figlio Italo.

Al loro ritorno portano palme, pompelmi e kiwi, che arrivano in Italia per la prima volta. Durante la seconda Guerra Mondiale i due coniugi offrono asilo a partigiani e nascondono alcuni ebrei, mentre i figli combattono nella Resistenza. Ecco il nostro tributo ad Eva «la maga buona che coltiva gli iris» – come la chiamava Italo.

28×42
7/7

Marimo!

Marimo

Queste creaturine rotonde e danzanti sono alghe sferiche originarie del lago Akan in Giappone: dove sono considerate un tesoro nazionale e un dono portatore di amore e condivisione. 

Il suo nome è composto da Mari (palla), e Mo (pianta acquatica), e cresce rotonda per via delle correnti che la fanno rotolare sul fondale.  In natura può vivere oltre i cento anni e cresce molto lentamente, soltanto una manciata di millimetri all’anno.

ALTO 8 X 30 CM
MEDIO 10 X 24
BASSO 12 X 20 CM

🎅Coffee Xmas Pack 🎄

Hey coffee lovers! Per Natale abbiamo fatto squadra con i migliori spacciatori di caffè a Torino: ecco a voi il nostro regalo di Natale composto da un terrarium con piantina di caffè arabica + la speciale miscela di Orso Laboratorio Caffè in edizione limitata!

Xmas blend lmtd edition è una miscela magica creata e confezionata dagli orsi polari, composta per il 90% da caffè di specie arabica coltivati in Brasile, Nicaragua e India e il restante 10% da caffè di specie robusta coltivati in Indonesia e India, per tutto il resto ci ha pensato Babbo Natale.⁠⠀

12 X 21 CM
Selvaterrariums X Orso Laboratorio Caffè
Selvaterrariums X Orso Laboratorio Caffè Vista dall'alto

Nat

Composto da solo muschio o con l’aggiunta di una piccola fittonia, questo mossarium è il più piccolo tra i nostri terrarium, una micro cupola da tenere nel palmo di una mano o, più comodamente, da esplorare con lo sguardo su una scrivania o su un tavolo.

Nathaniel Ward, medico e botanico inglese, è il padre dei terrarium.  Nel 1829, lavorando a un metodo per portare in patria degli esemplari vivi di insetti dalle colonie australiane, mise a punto la “Wardian Case” ovvero una cassetta di vetro e legno.

In maniera fortuita scoprì che questa era in realtà un ambiente perfetto per le piante, che germogliarono e crebbero rigogliose durante il lungo viaggio. Il primo terrarium era nato!

Grazie alla sua scoperta è stato possibile importare e coltivare anche nella vecchia Europa specie botaniche tropicali, praticamente tutte quelle che si trovano nei nostri appartamenti oggi. Non male Dottor Ward!

ovetto 7×12 cm | scrigno 10×5 cm

Alex

Compatto ma straripante di vita, questo piccolo ecosistema umido è composto da un cuscino di muschio e una fittonia colorata, protetti da un tappo di sughero.

Alexander Von Humboldt, botanico ed esploratore, fu uno degli scienziati più importanti al mondo, una vera celebrità nel diciannovesimo secolo.

Goethe, suo amico intimo, affermava che da lui si impara in un’ora quello che sui libri si può apprendere in una settimana. Sembra inoltre che si ispirò proprio a lui nell’immaginare il personaggio del Faust!

A Von Humboldt sono stati dedicati asteroidi, università, premi, libri film videogiochi e un’infinità di luoghi geografici, e ora anche un terrarium.

10 X 13 CM
terrarium ALEX

Charlie

Un paesaggio collinare in una biscottiera, composto da una fittonia colorata, una pianta verde, muschio e piccoli sassi decorativi.

Charles Darwin è semplicemente una delle personalità più importanti della scienza e della storia dell’umanità. A lui è dedicato il primo modello che abbiamo creato, l’headliner della nostra collezione.

Charles è stato un biologo, naturalista, antropologo, geologo ed esploratore britannico, celebre per aver formulato nel 1859 la teoria dell’evoluzione delle specie animali e vegetali tramite selezione naturale.

14 X 18CM
terrarium CHARLIE

Marianne

Un terrarium nel più classico dei contenitori di vetro. Fittonie, piante verdi e muschio all’interno di un vaso per conserve oversize, disponibile in due misure.

Marianne North è stata un’artista e naturalista del XIX secolo. 

A quarant’anni, contro ogni convenzione del suo tempo, partì da Londra per esplorare il mondo da sola e dipingere flora e fauna immersa nella natura.

Ammirata ed incoraggiata da Darwin, a Marianne sono dedicati i nomi di quattro specie vegetali ed ora anche di questi terrarium.

BASSA 12 X 21 CM | ALTA 9 X 29 CM
terrarium MARIANNE

Henry

Henry offre tutto lo spazio necessario per far prosperare un lussureggiante paesaggio tropicale, composto da un mix di fittonie, piante verdi e muschio. Disponibile chiuso con tappo di vetro, o aperto per piante da appartamento, o cactus e succulente.

Henry David Thoureau è stato uno scrittore e filosofo americano, autore di Walden (1854), libro reso celebre dal film Into the Wild. 

Il testo descrive i due anni trascorsi in solitudine in una capanna nel bosco sulle rive del laghetto Walden: «Dalla natura selvaggia dipende la sopravvivenza del mondo» scrisse.

Thoureau è considerato un caposaldo del ritorno alla natura e della disobbedienza civile, ispirando con i suoi scritti persone come Gandhi e Martin Luther King.

18CM X 20 CM
terrarium Henry

Eva

Il più grande dei nostri terrarium è una damigiana: il suo collo stretto rende questo paesaggio ancora più particolare.

Eva Mameli Calvino fu una botanica, naturalista e accademica, ma soprattutto è la prima donna a conseguire la libera docenza in botanica in Italia (Padova, 1915)!

Durante gli anni della Grande Guerra è crocerossina e viene più volte decorata. Si trasferisce poi a Cuba con il marito Mario Calvino, dove nacque il figlio Italo.

Al loro ritorno portano palme, pompelmi e kiwi, che arrivano in Italia per la prima volta. Durante la seconda Guerra Mondiale i due coniugi offrono asilo a partigiani e nascondono alcuni ebrei, mentre i figli combattono nella Resistenza. Ecco il nostro tributo ad Eva «la maga buona che coltiva gli iris» – come la chiamava Italo.

DIAMETRO 28CM – ALTEZZA 42CM
terrarium Eva

Marimo!

Queste creaturine rotonde e danzanti sono alghe sferiche originarie del lago Akan in Giappone: dove sono considerate un tesoro nazionale e un dono portatore di amore e condivisione. 

Il suo nome è composto da Mari (palla), e Mo (pianta acquatica), e cresce rotonda per via delle correnti che la fanno rotolare sul fondale.  In natura può vivere oltre i cento anni e cresce molto lentamente, soltanto una manciata di millimetri all’anno.

Quando l’alga compie la fotosintesi clorofilliana, si riempie di bollicine che la fanno salire in superficie roteando leggermente su se stessa. Questa è la danza del Marimo!

Le nostre composizioni comprendono un Marimo, il ghiaino e una pietra di lago, e un tappo in larice americano.

ALTO 8 X 30 CM | MEDIO 10 X 24 BASSO 12 X 20 CM
Marimo

Macramè

Tutti i nostri terrari, tranne Eva, possono essere appesi grazie ai nostri macramè, in corda naturale intrecciata e regolabili in altezza.

terrarium macramè

Scrivici per ordini o per informazioni su spedizioni, pacchi regalo e per qualunque altra curiosità: